top of page

Gestione personale delle IBD


Nessuno può facilmente scrollarsi di dosso la diagnosi di affetto da una malattia cronica. È un'esperienza drastica nella vita di una persona che solleva molte domande e può causare paure. Una malattia del genere è molto difficile da accettare, ma bisogna cercare di riuscire a fare questo passo.

 

Pensieri importanti che possono aiutare ad accettare la malattia possono essere:

  • un sentimento ottimista (lo terrò sotto controllo, la prossima remissione arriverà sicuramente.)

  • confidarmi (so di essere in buone mani.)

  • confrontati con gli altri e metti in prospettiva i limiti (ci sono altri che stanno molto peggio).

  • cercare attivamente l'attenzione, parlare apertamente (hai un po' di tempo per me?)

  • Informarsi sulla malattia e sulle forme di trattamento (su Internet, negli opuscoli, parlando con il medico, incontrando altri pazienti con malattie infiammatorie intestinali...)

I meccanismi di coping sfavorevoli sono:

  • arrendersi passivamente alla malattia

  • minimizzando la malattia

  • Mancata adozione delle misure diagnostiche o delle misure terapeutiche necessarie

  • comportamento di ritiro nella vita sociale

  • Ribellione e rabbia a lungo termine

  • auto-recriminazioni

  • Astenersi dall'attività sessuale

Nei pazienti le cui IBD sono accompagnate da ricadute con fasi di remissione più lunghe, una buona strategia può essere quella di sfruttare e godersi ancora di più il periodo di remissione. Durante questo periodo è spesso possibile condurre una vita del tutto normale. Cerca di pianificare regolarmente nella tua vita attività che aumentano il tuo benessere: mangiare e bere, tenerezza, relazioni affidabili, riposo e relax, attività e sport, equilibrio positivo del passato (anche se questo era associato allo stress), risate e umorismo . Sai meglio cosa è bene per te e come puoi dimenticare la tua malattia per un momento. Provalo!

Anche in un attacco acuto esistono strategie che semplificano una vita quasi normale, queste possono includere:

  • Informati per tempo dove si trova la toilette quando ci sono attività (ad esempio cinema, concerti, mostre, ristoranti, viaggi in treno...).

  • Portare salvaslip e/o biancheria di ricambio

  • Porta con te i farmaci di emergenza

  • Mangia solo cibi ben tollerati quando sei fuori città

  • pianificare abbastanza tempo per le visite ai servizi igienici

Tristezza, umore depresso e paura sono sentimenti normali e importanti per un certo periodo di tempo durante le riacutizzazioni. Tuttavia, se questi sentimenti persistono oltre la riacutizzazione e/o influenzano le attività quotidiane (ad esempio, non svolgere più attività, non perseguire più hobby, ipersensibilità allo stress quotidiano, ecc.), si dovrebbe cercare l'aiuto medico specialistico. Ad esempio, uno psicoterapeuta può aiutare con tecniche di rilassamento, terapia cognitivo comportamentale, psicologia del profondo o tecniche di psicoterapia corporea.

Partecipa agli eventi organizzati dalla tua associazione di pazienti. Parlare con altri malati può aiutarti ad affrontare la tua malattia. Solo altri pazienti con malattie infiammatorie intestinali possono capire esattamente come ti senti. Discuti le tue paure, le forme di terapia, le esperienze, ecc. Inoltre, scopri se la tua associazione di pazienti offre un seminario sull'ansia. La partecipazione potrebbe essere utile.

Un rapporto di fiducia con il medico è estremamente importante per i pazienti con malattie infiammatorie intestinali. Poiché molti pazienti hanno visite da diversi medici (medico di famiglia, gastroenterologo, dermatologo, medici ospedalieri, ginecologo...), è necessaria una buona rete tra questi specialisti. Assicurati che i referti dei medici siano condivisi e di riceverne una copia.

Persönlicher Umgang mit einer CED

Scuola, lavoro, studio


Sfortunatamente, anche alcuni bambini sono affetti da IBD e in molti casi la malattia scompare

fuori presto. Questi bambini sono molto stressati, oltre ai soliti disturbi

come crampi addominali, diarrea e stanchezza, spesso cadono

disturbo della crescita.

Ma proprio la stanchezza e la svogliatezza rappresentano un problema per molti bambini perché loro

Di conseguenza, perdono la scuola più spesso o non seguono abbastanza le lezioni

Potere. Ciò può comportare uno scarso rendimento scolastico. Aggiunto

arriva lo stress mentale causato dalla mancanza di comprensione di alcuni compagni di classe e

insegnanti. Dipende se parli della malattia ai tuoi compagni di classe

dipende da quanto sei integrato nella classe. È importante che tu sia bravo come

Partecipare il più possibile alle attività della classe per evitare di essere esclusi.

Gli insegnanti dovrebbero assolutamente essere a conoscenza della malattia. Soprattutto

È importante che gli insegnanti sappiano subito perché il bambino non ha buone prestazioni. Colite di Crohn Svizzera (SMCCV) può anche richiedere opuscoli scritti appositamente per gli insegnanti per informarli sul morbo di Crohn e sulla colite.

schule-beruf-studium.jpg
Schule, Beruf, Studium

intimità

Gli uomini che soffrono del morbo di Crohn o della colite ulcerosa spesso non sono nella loro condizione

vita sessuale compromessa. Le donne, invece, a volte provano dolore

rapporto.

Nelle fasi di maggiore attività della malattia, la libido può diminuire. La percezione

l’immagine corporea e l’attrazione sessuale verso un partner possono essere influenzate dalle IBD

essere compromessi, soprattutto se, ad esempio, fistole o ano artificiale

disponibile.

Molte persone si sentono a disagio nel discuterne con il proprio medico. sì

È estremamente importante che sappia come la tua malattia influisce sulla qualità della tua vita.

Se i rapporti dolorosi o le fistole limitano l’attività sessuale,

poi misure sintomatiche, una discussione con il partner o psico-

terapistale misure tecniche possono essere utili.

intimitaet.jpg
Intimität

gravidanza

In linea di principio, non c’è niente di sbagliato nel rimanere incinta come paziente con IBD.

Tuttavia, ci sono alcune cose da considerare quando si pianifica una gravidanza

dovrebbe essere.

Se possibile, la gravidanza dovrebbe essere pianificata nella fase di remissione,

poiché in questa situazione la fertilità è intatta e la gravidanza

Naturalmente non differisce significativamente da quello delle donne sane.

Tuttavia, se vi è un aumento dell’attività infiammatoria al momento del concepimento,

il numero di aborti, parti prematuri e altre complicazioni della gravidanza

cationi a. Dopo una colectomia estesa di solito dovrebbe essere eseguita prima di quella pianificata

La gravidanza deve essere attesa per un anno.

Nella maggior parte dei casi, la gravidanza non ha alcuna influenza sull’attività delle IBD. Se la

Nella fase di remissione del concepimento, circa lo stesso numero di pazienti subisce una ricaduta

come le pazienti che non sono incinte.

schule-beruf-studium.jpg
Schwangerschaft

Gli sport

Alcune circostanze correlate all’IBD limitano l’idoneità all’esercizio fisico.

D’altra parte, i pazienti con malattie infiammatorie intestinali possono guadagnare molto in termini di qualità della vita attraverso lo sport.

I risultati dello studio indicano anche che l'attività della malattia e i farmaci

il consumo diminuisce quando i pazienti interrompono un allenamento di resistenza moderato

risolvere. Lo sport non ha alcun impatto negativo sull’attività della malattia. Ce la puoi fare

Ridurre l'ansia e la depressione e aumentare le prestazioni. Oltre e oltre

L’attività fisica aiuta a prevenire l’osteoporosi. Ma assicurati di prestare attenzione

i segnali del tuo corpo.

sport.jpg
Sport

Nutrizione

Le cause della malattia infiammatoria intestinale non lo sono

dietetico. Questo probabilmente sorprenderà molte persone, visto che si tratta dell'intestino

ma è un organo dell'apparato digerente.

Tuttavia, è possibile identificare fattori nutrizionali che influenzano il

origine della malattia, decorso della malattia, frequenza e grado di gravità

avere riacutizzazioni acute. Attraverso una paura più o meno grande del

Mangiare durante una riacutizzazione può sempre portare a carenze

(es. carenza di ferro, vitamina B12, calcio, magnesio...). Questo può anche quindi

avviene che l'assorbimento dei nutrienti e dei principi attivi avviene in un intestino infiammato

è inquietante. Se soffri di diarrea grave, hai bisogno di molta acqua e minerali

e altri nutrienti persi.

In una riacutizzazione acuta dell’infiammazione, alleviare il carico sull’intestino malato è un altro obiettivo terapeutico oltre alla terapia farmacologica. Un'alternativa sensata è l'alimentazione con acqua o sonda (nutrizione enterale) o la nutrizione parenterale (tramite vasi sanguigni). Dovresti anche assicurarti di bere abbastanza liquidi, poiché la diarrea provoca la perdita di molta acqua ed elettroliti. Acqua e tè sono generalmente ben tollerati, mentre i succhi sono scarsamente tollerati. È anche importante  l'assunzione di alimenti liquidi contenenti sostanze nutritive necessarie per il corpo. Viene fatta una distinzione tra diverse forme, ad esempio alimenti liquidi ad alto peso molecolare (contengono tutte le sostanze nutritive importanti e sono ricchi di fibre) o alimenti liquidi a basso peso molecolare (le sostanze nutritive sono pre-divise e quindi vengono assorbite più facilmente) nonché alimenti liquidi supplementari .

Dopo che la condizione e i segni dell'infiammazione sono migliorati, puoi iniziare a costruire la tua dieta. Inizialmente viene dato tè leggero, fette biscottate, farina d'avena o pane bianco. Dopodiché potete provare con frutta o verdura bollita, patate, carne, pasta, riso. Il grasso viene aggiunto per ultimo. L'obiettivo è un'alimentazione basata su una dieta completa e leggera. Non ci sono divieti sulla dieta leggera integrale, sono più simili a raccomandazioni.

Ernaehrung.jpg
Ernährung

Viaggio

Viaggiatori stranieri, indipendentemente dal fatto che abbiano o meno un'infiammazione cronica dell'intestino

A seconda della destinazione, le persone malate o meno spesso le portano con sé in viaggio

combattere le malattie diarroiche.

Anche quando si viaggia all'estero in buona salute, è necessaria la rigorosa osservanza delle norme comportamentali

È necessario rispettare le regole relative al mangiare e al bere, il che significa che esiste il rischio di infezione

può contenere. Tuttavia, è sicuramente utile mantenere alcuni farmaci sotto controllo

avere dei bagagli. Ciò è particolarmente importante nei pazienti con malattia cronica

malattie infiammatorie intestinali.

Preparativi prima della partenza
È noto che i pazienti con malattia infiammatoria cronica intestinale

divampare con la simultanea comparsa di infezioni gastrointestinali,

ma anche con cambiamenti nella dieta. Inoltre, purtroppo, capita spesso che i pazienti dimentichino di assumere i farmaci durante il viaggio. Per i pazienti affetti da malattie infiammatorie intestinali è fondamentale un’assicurazione di viaggio con garanzia di rimpatrio. La tabella 1 fornisce maggiori informazioni sulla preparazione prima della partenza.

reisen.jpg
Reisen
bottom of page